Politiche abitative

Affitta senza pensieri

titolo

Affitta senza pensieri

Proprietari più sicuri, per affitti duraturi

Una tutela per te, un contributo al benessere della comunità: con gli incentivi del “Patto per la casa Emilia-Romagna” la Regione ti aiuta a sostenere i costi per affittare il tuo immobile e ti permette di farlo in tranquillità e senza pensieri

Cos’è il Patto per la casa Emilia-Romagna?

È un’azione innovativa della Regione Emilia-Romagna sulla casa per aumentare l’offerta degli alloggi in affitto a canoni calmierati sul proprio territorio.

La Regione concede i fondi agli enti locali, quindi Comuni, Unioni di Comuni o Città metropolitana, che possono aggiungere anche risorse proprie.

I vantaggi per i proprietari

I proprietari che decidono di dare in affitto una casa nei comuni in cui è attivo il Patto per la casa avranno agevolazioni, servizi e garanzie:

  • ricevono dall'Agenzia un contributo per alcuni costi del contratto (dalla firma alla chiusura)
  • sono tutelati da un fondo di garanzia in caso di morosità dell’inquilino e godono di assistenza giudiziale
  • possono ricevere contributi per piccoli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria.

I vantaggi per gli inquilini

Il Patto per la casa Emilia-Romagna permette agli inquilini di pagare un canone di affitto ridotto rispetto a quello del libero mercato. La misura regionale aiuta così le famiglie in difficoltà.

Gli inquilini che aderiscono al Patto per la casa non versano il deposito cauzionale e possono ricevere un contributo a fondo perduto per l’affitto.

Comuni coinvolti

Comuni che hanno aderito al Patto Casa o che sono in procinto di approvare l’adesione nei competenti organi:

  • Comune di Rimini   |
  • Unione Romagna Faentina   |
  • Unione del Sorbara   |
  • Comune di Ferrara   |
  • Unione Terre d’Argine   |
  • Unione Tresinaro Secchia   |
  • Comune di Vigarano Mainarda   |
  • Unione dei Comuni Valle del Savio  |
  • Comune di Bondeno  |
  • Comune di Cento

Hai una casa a disposizione e vorresti affittarla?

I proprietari devono rivolgersi al Comune in cui si trova l’appartamento che mettono a disposizione per il Patto per la casa.

Ogni volta che un nuovo Comune aderisce al Patto per la casa Emilia-Romagna, sarà evidenziato nell'apposito elenco con il link alla pagina per informazioni specifiche.

Cerchi una casa in affitto a prezzo calmierato?

Gli inquilini che cercano un affitto a prezzo calmierato devono rivolgersi al Comune per capire se esistono appartamenti nel territorio messi a disposizione nell’ambito del Patto per la casa.

Il Patto non ha una scadenza e si attiva su iniziativa dei Comuni, delle Unioni dei Comuni e della Città metropolitana. Al momento hanno aderito al Patto i Comuni di:

 

Informazioni

Per saperne di più visita la pagina Patto per la Casa Emilia-Romagna — Territorio

Materiali informativi

I Comuni possono richiedere i kit di comunicazione personalizzabili nei vari formati disponibili (per la stampa e la pubblicazione sul web) scrivendo alla casella pattocasaer@regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-03-21T17:17:04+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina