Politiche abitative

Introduzione

 A CHI BISOGNA RIVOLGERSI

Alle cooperative e Imprese beneficiarie dei finanziamenti (pdf17.82 KB).

SOGGETTI DESTINATARI

I beneficiari finali degli interventi sono nuclei familiari, ai quali verranno assegnati, in affitto o godimento, gli alloggi realizzati dai soggetti operatori ammessi a finanziamento, in possesso di determinati requisiti soggettivi.

Requisiti Soggettivi

Gli alloggi finanziati sono destinati a soggetti in possesse dei seguenti requisiti soggettivi:

  1. cittadinanza italiana o di uno Stato che appartiene all'Unione Europea. Il requisito si considera soddisfatto anche per il cittadino di altro Stato purché sia titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o sia regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo ai sensi dell'art. 40, comma 6, del D.Lgs. 27/05/98, n. 286 e successive modificazioni;
  2. residenza o attività lavorativa o di studio nel Comune in cui vengono realizzati gli interventi o in un Comune ad esso contermine, o impegno ad assumere la residenza entro 60 giorni dalla data della comunicazione di cessione del fabbricato (art.12 del D.L. n. 59 del 21/03/1978, convertito in legge 18 maggio 1978, n. 191), ovvero essere emigrati nati in Regione che intendono ristabilire la loro residenza in un Comune della Regione;
  3. non essere titolari del diritto di proprietà, di usufrutto o di abitazione, di un alloggio o quote parti di esso nell'ambito del Comune ove si realizza l'intervento e dei Comuni ad esso contermini per gli alloggi destinati alla locazione o godimento a termine di medio e lungo periodo e permanente, e nell'ambito provinciale per gli interventi destinati alla locazione o godimento di medio periodo con patto di futura vendita o con diritto di opzione all'acquisto;
  4. valore ISEE del nucleo familiare calcolato secondo i criteri stabiliti dal DLgs 109/98 e successive modifiche, non superiore a euro 40.680,00.

OBBLIGHI

I locatari o assegnatari devono occupare l'alloggio entro 90 giorni dalla data del contratto di locazione o della delibera di assegnazione definitiva, trasferendo in esso la residenza.

CHI ACCERTA I REQUISITI

L’accertamento dei requisiti soggettivi per tutte le tipologie di intervento è effettuato sulla base di una dichiarazione che ogni componente  del nucleo deve rendere rendere in un unico atto di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà ai sensi del DPR 445/2000 e successive modifiche.

 Riferimento

Per informazioni relative la programma di edilizia residenziale sociale 2010 rivolgersi a:

  • Ferreri Sergio

     tel. 051/5273766

     e-mail sferreri@regione.emilia-romagna.it

 

Azioni sul documento

ultima modifica 2012-01-17T10:24:00+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina