Politiche abitative

Fondo complementare al PNRR - "Sicuro, Verde e Sociale": riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica

Questo programma è in corso di realizzazione

Il Programma “Sicuro, Verde e Sociale”, finanziato dal Fondo Complementare al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), rende disponibili per la Regione Emilia-Romagna 123 milioni di euro.

Queste risorse sono finalizzate a favorire l’incremento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei Comuni, attraverso il finanziamento di un programma di interventi di riqualificazione, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza energetica, la resilienza e la sicurezza sismica.
E' anche possibile acquistare immobili in cui ospitare temporaneamente gli assegnatari durante i lavori, o prenderli in locazione.
La quota per l’acquisto di immobili non deve superare il 10% del finanziamento erogato all’Ente.

I lavori devono rispettare il cronoprogramma stabilito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

La Regione, con DGR n. 1851 dell'8 novembre 2021, ha determinato i criteri e le modalità per l’ammissibilità delle domande di richiesta di finanziamento e per la individuazione degli interventi.
Ha inoltre approvato il relativo Avviso per la presentazione, da parte dei Comuni, delle proposte di intervento. 


Soggetti beneficiari

I Comuni della Regione Emilia-Romagna o le loro Unioni (qualora all'Unione sia stata conferita la funzione relativa alle politiche abitative). 

Come partecipare

I Comuni della Regione Emilia-Romagna o loro Unioni devono presentare le domande al Tavolo territoriale di concertazione delle politiche abitative o alla Conferenza metropolitana di Bologna.

L’elenco degli interventi ammissibili è approvato da ciascun tavolo territoriale e dalla Conferenza metropolitana che lo trasmette alla Regione entro il 13 dicembre 2021.

La graduatoria finale è unica per tutta la Regione e va comunicata al Ministero entro il 15 gennaio 2022.
Entro marzo 2022, il Ministero approva il piano degli interventi finanziati per ogni regione.

La distribuzione delle risorse tra le province

In relazione alla graduatoria, il 50% delle risorse, pari a circa 62 milioni di euro, è comunque attribuito agli ambiti provinciali sulla base del patrimonio di alloggi, secondo i dati disponibili al 2020 dell’Osservatorio regionale delle Politiche abitative (ORSA).

Per maggiori dettagli: 
> Delibera di Giunta regionale n. 1851 del 11 novembre 2021 (pdf3.17 MB), di approvazione dell’Avviso

Info e chiarimenti

Per chiarimenti o quesiti, scrivere a:
fondocomplementareerp@regione.emilia-romagna.it
Le risposte sono pubblicate nella sezione FAQ.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/17 14:08:00 GMT+2 ultima modifica 2021-11-26T16:29:49+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina