Codice del governo del territorio

TAR Parma, sentenza 16 marzo 2018, n.78

Sentenza sulle condizioni necessarie per la vincolatività della valutazione preventiva di cui all’art 21 della L.R. n. 15 del 2013

Non si può attribuire carattere vincolante, rispetto agli esiti della domanda del titolo edilizio successivamente presentato, ad una valutazione preventiva sulla quale l’amministrazione comunale non si sia espressa entro il termine perentorio di 45 giorni previsti dall'art. 21 della L.R. Emilia-Romagna 30/07/2013 n. 15, nel caso in cui la relativa istanza sia corredata da documentazione progettuale carente e incompleta, attesa l’insufficiente rappresentazione dello stato dei luoghi e del progetto da realizzare. 

Riferimenti normativi:

  • LR 15 del 2013, art. 21

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/22 16:04:00 GMT+1 ultima modifica 2020-04-22T16:06:48+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina