Codice del governo del territorio

Avvisi pubblici di esproprio

In questa pagina pubblichiamo gli avvisi di avvio di procedimenti destinati a produrre effetti espropriativi su aree ricadenti nel territorio della Regione Emilia-Romagna, per la realizzazione di opere di pubblica utilità. Si tratta di avvisi per i quali le autorità esproprianti o i soggetti delegati chiedono la pubblicazione sul sito web della Regione, nei casi previsti dalla legge, per garantirne la conoscibilità a tutti, ed in particolare ai proprietari delle aree interessate dagli effetti espropriativi. Tali effetti possono consistere nella sottrazione (“ablazione”) della proprietà dell’area o di altri diritti reali, o nell’imposizione di servitù coattive, o nell’occupazione temporanea, secondo quanto occorre per la realizzazione dell’opera, in base al relativo progetto. Gli avvisi contengono di norma l’elenco delle particelle catastali delle aree interessate, ed i nominativi dei proprietari quali risultano dai registri catastali, ed indicano la possibilità per gli interessati di prendere visione del progetto di opera e di presentare osservazioni entro dati termini. Nel menù qui a destra si trovano due schede: una precisa i casi nei quali, in base alle leggi dello Stato e della Regione, le autorità esproprianti o i soggetti delegati devono o possono chiedere la pubblicazione degli avvisi sul sito web regionale, ed un’altra fornisce le istruzioni per le richieste di pubblicazione degli avvisi.
03/03/2021 – Avviso di emessa autorizzazione unica per la costruzione e l’esercizio dell’opera denominata “Rifacimento di metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra opere connesse di interesse regionale DN 500 – 100 (20”- 4”), DP 75 bar e relative dismissioni”, con effetti espropriativi su aree ricadenti nel Comune di Ravenna

Pubblicazione dell’avviso di ARPAE SAC Ravenna di rilascio di autorizzazione unica a SNAM Rete Gas SpA per la costruzione e l’esercizio dell’opera denominata “Rifacimento di metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra opere connesse di interesse regionale DN 500 – 100 (20”- 4”), DP 75 bar e relative dismissioni, in Comune di Ravenna”, con effetti espropriativi su aree ricadenti nel Comune di Ravenna. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00. del 03.03.2021 alle ore 24.00 del 02.05.2021).

17/02/2021 – Avviso di avvio della procedura di autorizzazione per la realizzazione del progetto “Tangenziale di Fogliano – Due Maestà in Comune di Reggio Emilia", con effetti espropriativi su aree del Comune di Reggio Emilia, località Fogliano

Pubblicazione dell’avviso della Provincia di Reggio Emilia di avvio del procedimento autorizzatorio unico regionale (PAUR), comprensivo di Valutazione di Impatto Ambientale (art. 27 bis DLgs 152/06), della procedura di variante agli strumenti urbanistici (LR 4/2018, LR 24/2017, LR 37/2002) e della concessione per occupazione di area appartenente al demanio idrico (LR 7/2004) e degli altri atti di assenso, e con effetti di apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sulle aree interessate e dichiarazione di pubblica utilità dell’opera derivanti dall'approvazione del progetto definitivo, relativo al progetto denominato “Tangenziale di Fogliano – Due Maestà in Comune di Reggio Emilia” da realizzarsi in Comune di Reggio Emilia, Località Fogliano. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 17.02.2021 alle ore 24.00 del 18.04.2021).

24/11/2020 – Avviso di avvio della procedura di autorizzazione per “Nuovo elettrodotto a 132 kV in cavo interrato “S.E. Adria Sud - C.P. Ariano", con effetti espropriativi su aree del Comune di Mesola (FE)

Pubblicazione, ai sensi dell’art. 11, c.2, DPR 327/2001, dell’avviso al pubblico di TERNA SpA, gestore della Rete elettrica di Trasmissione Nazionale, di avvio del procedimento autorizzatorio per la costruzione e l’esercizio dell’intervento “Nuovo elettrodotto a 132 kV in cavo interrato “S.E. Adria Sud - C.P. Ariano”, con effetti di imposizione coattiva di servitù di elettrodotto su aree del Comune di Mesola (FE) e di Comuni del Veneto. L’avviso sarà accessibile per 30 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 24.11.2020 alle ore 24.00 del 24.12.2020)

11/11/2020 – Avviso di intervento sul Torrente Ventena per la messa in sicurezza del centro storico di San Giovanni in Marignano, con effetti espropriativi

Pubblicazione dell’avviso dell’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile (STPC) - Servizio Area Romagna, sede di Rimini, di avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo e deposito atti per l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio riguardante il progetto denominato “08IR224G1 – Torrente Ventena – Messa in sicurezza idraulica del centro storico di San Giovanni in Marignano”. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 11.11.2020 alle ore 24.00 del 10.01.2021).

11/11/2020 – Avviso di intervento su casse di espansione del fiume Secchia con effetti espropriativi su aree ubicate nei Comuni di Modena, Campogalliano e Rubiera

Pubblicazione dell’avviso dell’Agenzia Interregionale per il Fiume Po (AIPO) di avvio del procedimento per l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e per la dichiarazione di pubblica utilità (artt. 11 e 16 dPR 327/2001, art. 9 LR 37/2002) per la realizzazione del progetto di intervento denominato “(MO-E-1357) Adeguamento dei manufatti di regolazione e sfioro della cassa di espansione del fiume Secchia comprensivo della predisposizione della possibilità di regolazione in situazioni emergenziali anche per piene ordinarie in relazione alla capacità di deflusso del tratto arginato e avvio dell’adeguamento in quota e potenziamento strutturale dei rilevati arginali del sistema cassa espansione esistente (MO-E-1273) lavori di ampliamento e adeguamento della cassa di espansione del fiume Secchia nel Comune di Rubiera”, con effetti espropriativi su aree ubicate nei Comuni di Modena, Campogalliano (MO) e Rubiera (RE). L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 11.11.2020 alle ore 24.00 del 10.01.2021).

11/11/2020 – Avviso di avvio del procedimento per l’approvazione del progetto definitivo dell’opera “Interventi infrastrutturali per l’ammodernamento e il potenziamento della linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore, interramento tratta urbana di Bologna, tratta San Vitale-Via Rimesse e tratta Via Larga”, con effetti espropriativi sulle aree interessate

Pubblicazione dell’avviso del Servizio Trasporto Pubblico e Mobilità Sostenibile della Regione Emilia-Romagna, di deposito degli elaborati relativi al progetto definitivo dell’opera “Interventi infrastrutturali per l’ammodernamento e il potenziamento della linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore, interramento tratta urbana di Bologna, tratta San Vitale-Via Rimesse e tratta Via Larga”, per l’avvio del procedimento di approvazione, comportante dichiarazione di pubblica utilità e conseguenti effetti espropriativi sulle aree interessate. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 11.11.2020 alle ore 24.00 del 10.01.2021).

09/11/2020 – Avviso relativo al provvedimento finale concernente la realizzazione dell’opera “Rifacimento Metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra DN 300/650 (12”/26”) DP 75 bar”

Avviso di Snam Rete Gas S.p.A. per la pubblicazione, ai sensi dell’art. 14-bis della legge 241/1990 s.m.i., e dell’art. 52-ter del D.P.R. 327/2001 s.m.i., del decreto del Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari, del 15.10.2020, di approvazione del progetto definitivo, con effetti di dichiarazione di pubblica utilità, dell’opera “Rifacimento Metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra DN 300/650 (12”/26”) DP 75 bar”. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 09.11.2020 alle ore 24.00 del 08.01.2021)

30/09/2020 – Avviso di avvio della procedura di autorizzazione unica per la realizzazione dell’opera “Metanodotto Ravenna-Chieti - Rifacimento tratto Ravenna-Iesi DN 650 (26") DP 75 bar e opere connesse di interesse nazionale", con effetti espropriativi su aree situate in Comuni della Regione Emilia-Romagna (Province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini) e della Regione Marche

Pubblicazione, su istanza trasmessa da Snam Rete Gas S.p.A., dell’avviso del Ministero dello Sviluppo Economico di avvio della procedura di autorizzazione unica, ai sensi dell’art. 52 quinquies del DPR 327/2001, per la realizzazione dell’opera “Metanodotto Ravenna-Chieti - Rifacimento tratto Ravenna-Iesi DN 650 (26") DP 75 bar e opere connesse di interesse nazionale”, con indicazioni catastali dei terreni interessati dagli effetti espropriativi (asservimento e/o occupazione temporanea), siti nei Comuni di Ravenna, Cervia (RA), Cesenatico, Gatteo, Savignano sul Rubicone, San Mauro Pascoli (FC), Rimini, Coriano, Misano Adriatico, San Giovanni in Marignano e Sant’Arcangelo di Romagna (RN), oltre che in Comuni della Regione Marche. L’avviso sarà accessibile per 20 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 30.09.2020 alle ore 24.00 del 20.10.2020)

24/07/2020 – Avviso di avvio della procedura di autorizzazione unica per “Rifacimento Allacciamento Comune di Meldola DN 150 (6”) DP 64 bar ed opere connesse con relative dismissioni", con effetti espropriativi su aree situate nei Comuni di Forlimpopoli, Forlì e Meldola (FC)

Pubblicazione, ai sensi degli artt. 11 e 16 della legge regionale n. 37/2002, dell’avviso di ARPAE SAC di Forlì-Cesena di avvio della procedura di autorizzazione unica, su istanza di SNAM RETE GAS S.p.A., ai sensi degli artt. 52 quater e 52 sexies del DPR 327/2001, per la realizzazione del metanodotto denominato “Rifacimento Allacciamento Comune di Meldola DN 150 (6”) DP 64 bar ed opere connesse con relative dismissioni”, con indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati dagli effetti espropriativi (asservimento e/o occupazione temporanea), siti nei Comuni di Forlimpopoli, Forlì e Meldola (FC). L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (dalle ore 00.00 del 24.07.2020 alle ore 24.00 del 22.09.2020)

17/06/2020 - Avviso di avvio del procedimento per il rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell’opera denominata “ANELLO 132 KV RICCIONE - RIMINI”, con effetti di apposizione di vincoli preordinati all’esproprio nei Comuni di Riccione, Coriano, Rimini e Gambettola (e con interventi di sola demolizione nei Comuni di Gatteo, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Santarcangelo di Romagna).

Ripubblicazione (in considerazione della sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi di cui all’art. 103, c.1, DL 18/2020 ed art. 37, DL 23/2020) dell’avviso di TERNA SpA, ai fini della partecipazione al procedimento amministrativo di apposizione di vincoli preordinati all’esproprio e all’imposizione in via coattiva di servitù di elettrodotto, sui fondi attraversati dalle linee elettriche, e di dichiarazione di pubblica utilità, secondo il combinato disposto degli articoli 7 e ss. della legge 241/1990, e degli articoli 11, comma 2, 16, comma 5, e 52-ter, comma 1, del DPR 327/2001, ss.mm.ii., per il rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio, dell’opera denominata “ANELLO 132 KV RICCIONE - RIMINI”, nei Comuni di Riccione, Coriano, Rimini e Gambettola (e con interventi di sola demolizione nei Comuni di Gatteo, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Santarcangelo di Romagna), delle Provincie di Rimini e Forlì-Cesena, con l’indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati dagli effetti espropriativi e dei relativi intestatari catastali. L’avviso e la richiesta di pubblicazione saranno visibili per 30 giorni consecutivi, dalle ore 19.00 di oggi 17.06.2020 alle ore 19.00 del 17.07.2020.

15/06/2020 – Avviso di avvio del procedimento di proroga della dichiarazione di pubblica utilità dell’opera “interventi infrastrutturali per l’ammodernamento e il potenziamento della linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore”

Pubblicazione, ai sensi dell’art. 7 della legge 241/90, dell’avviso del Servizio Trasporto Pubblico e Mobilità Sostenibile della Regione Emilia-Romagna, di avvio del procedimento di proroga, di anni due, della dichiarazione di pubblica utilità dell’opera “interventi infrastrutturali per l’ammodernamento e il potenziamento della linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore”, dichiarata con delibera della Giunta regionale n. 444 del 23.04.2015, ai sensi dell’art. 13, c.5, DPR 327/2001. L’avviso sarà accessibile per 30 giorni consecutivi (da oggi 15.06.2020 al 15.07.2020 compresi).

10/06/2020 – Avviso di ARPAE SAC Ravenna di avvio della procedura di autorizzazione, su istanza di SNAM Rete Gas SpA, per la costruzione e l’esercizio dell’opera denominata “Rifacimento di metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra opere connesse di interesse regionale DN 500 – 100 (20”- 4”), DP 75 bar e relative dismissioni”, con effetti espropriativi su aree ricadenti nel Comune di Ravenna

Ripubblicazione dell’avviso di ARPAE SAC Ravenna di avvio della procedura di autorizzazione, su istanza di SNAM Rete Gas SpA, per la costruzione e l’esercizio dell’opera denominata “Rifacimento di metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra opere connesse di interesse regionale DN 500 – 100 (20”- 4”), DP 75 bar e relative dismissioni, in Comune di Ravenna”, con effetti espropriativi su aree ricadenti nel Comune di Ravenna, e con indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati. L’avviso sarà accessibile da oggi 10.06.2020 al 14.07.2020 compresi.

10/06/2020 – Avviso di ARPAE SAC Rimini di avvio della procedura di autorizzazione, su istanza di SNAM Rete Gas SpA, per la costruzione e l’esercizio di metanodotti nei Comuni di Rimini e Santarcangelo di Romagna, con effetti espropriativi

Pubblicazione dell’avviso di ARPAE SAC Rimini di avvio della procedura di autorizzazione, su istanza di SNAM Rete Gas SpA, per la costruzione e l’esercizio di metanodotti nei Comuni di Rimini e Santarcangelo di Romagna (RN), con effetti espropriativi su aree ricadenti negli stessi Comuni, e con indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni (da oggi 10.06.2020 al 09.08.2020 compresi).

08/06/2020 – Avviso di TERNA SpA per la costruzione e l’esercizio dell’opera denominata “EL – 443 – Riassetto della rete AT – Area di Bologna”, con effetti espropriativi su aree ricadenti nei Comuni di Anzola dell’Emilia, Bologna, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Sala Bolognese e San Lazzaro di Savena

Pubblicazione dell’avviso di Terna Rete Italia SpA, ai fini della partecipazione al procedimento amministrativo di autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell’opera denominata “EL – 443 – Riassetto della rete AT – Area di Bologna” , con effetti di apposizione di vincoli preordinati all’imposizione in via coattiva di servitù di elettrodotto, e di dichiarazione di pubblica utilità, su aree ricadenti nei Comuni di Anzola dell’Emilia, Bologna, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Sala Bolognese e San Lazzaro di Savena, con indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati e dei relativi intestatari catastali. L’avviso sarà accessibile per 30 giorni (da oggi 08.06.2020 al 08.07.2020 compresi).

21/05/2020 – RIPUBBLICAZIONE DELL’AVVISO, CON AGGIUNTA DI NOTA ESPLICATIVA SUL RIAVVIO DEL PROCEDIMENTO, relativo al rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell’opera denominata “ELETTRODOTTO 380 kV S.E. COLUNGA - S.E. CALENZANO ED OPERE CONNESSE”, con effetti di apposizione di vincoli preordinati all’esproprio nei Comuni di CASTENASO, SAN LAZZARO DI SAVENA, OZZANO DELL’EMILIA, PIANORO, MONTERENZIO, MONGHIDORO, SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO, CASTIGLIONE DEI PEPOLI e LOIANO.

Ripubblicazione dell’avviso di TERNA SpA, con aggiunta della nota di richiesta (esplicativa sul riavvio del procedimento e sulle modalità di accesso alla documentazione progettuale), ai fini della partecipazione al procedimento amministrativo di apposizione di vincoli preordinati all’imposizione in via coattiva di servitù di elettrodotto e ad occupazioni temporanee, sui fondi attraversati dalle linee elettriche, e di dichiarazione di pubblica utilità, secondo il combinato disposto degli articoli 7 e ss., legge 241/1990, e degli articoli 11, c.2, 16, c.5, e 52-ter, c.1, DPR 327/2001, per il rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio, dell’opera denominata “ELETTRODOTTO 380 kV S.E. COLUNGA - S.E. CALENZANO ED OPERE CONNESSE”, nei Comuni di Castenaso, San Lazzaro di Savena, Ozzano dell’Emilia, Pianoro, Monterenzio, Monghidoro, San Benedetto Val di Sambro e Castiglione dei Pepoli (e con interventi di sola demolizione nel Comune di Loiano), della Provincia di Bologna, con l’indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati dagli effetti espropriativi e dei relativi intestatari catastali. L’avviso sarà accessibile per 60 giorni consecutivi (da oggi 21.05.2020 al 20.07.2020 compreso).

29/04/2020 – Avviso di ARPAE SAC di Parma di avvio della procedura di autorizzazione unica, con effetti espropriativi, su istanza di e-distribuzione S.p.A., costruzione ed esercizio di nuova linea elettrica a 15 kV denominata “Testanello-Branzone” in cavo aereo tipo elicordato, nei Comuni di Borgo Val di Taro e Valmozzola (PR)

Pubblicazione dell’avviso di ARPAE SAC di Parma di avvio della procedura di autorizzazione unica, su istanza di e-distribuzione S.p.A., ai sensi della LR n. 10/1993, DPR 327/2001 e L 241/1990, ss.mm.ii., per la costruzione e l’esercizio di nuova linea elettrica a 15 kV denominata “Testanello-Branzone” in cavo aereo tipo elicordato, con indicazione delle particelle catastali, e dei relativi intestatari, dei terreni interessati da apposizione di vincolo espropriativo, per la costituzione di servitù di elettrodotto, siti nei Comuni di Borgo Val di Taro (PR) e Valmozzola (PR). La pubblicazione è avviata alle ore 00.00 del 29.04.2020 e verrà protratta fino alle ore 24.00 del 24.06.2020.

29/04/2020 – Avviso di ARPAE SAC di Parma di avvio della procedura di autorizzazione unica, con effetti espropriativi, su istanza di e-distribuzione S.p.A., per costruzione ed esercizio di nuova linea elettrica a 15 kV denominata “Pianelleto - Castellaro” in cavo aereo tipo elicordato e cavo sotterraneo, nei Comuni di Bardi e Valmozzola (PR)

Pubblicazione dell’avviso di ARPAE SAC di Parma di avvio della procedura di autorizzazione unica, su istanza di e-distribuzione S.p.A., ai sensi della LR n. 10/1993, DPR 327/2001 e L 241/1990, ss.mm.ii., per la costruzione e l’esercizio di nuova linea elettrica a 15 kV denominata “Pianelleto - Castellaro” in cavo aereo tipo elicordato e cavo sotterraneo, con indicazione delle particelle catastali, e dei relativi intestatari, dei terreni interessati da apposizione di vincolo espropriativo, per la costituzione di servitù di elettrodotto, siti nei Comuni di Bardi (PR) e Valmozzola (PR). La pubblicazione è avviata alle ore 00.00 del 29.04.2020 e verrà protratta fino alle ore 24.00 del 24.06.2020.

01/04/2020 – Avviso di ARPAE SAC di Ravenna di avvio della procedura di autorizzazione unica, con effetti espropriativi, su istanza di SNAM RETE GAS S.p.A., per “Rifacimento di metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra opere connesse di interesse regionale DN 500 – 100 (20” - 4”), DP 75 bar e relative dismissioni, in Comune di Ravenna”

Pubblicazione dell’avviso di ARPAE SAC di Ravenna di avvio della procedura di autorizzazione unica, su istanza di SNAM RETE GAS S.p.A., ai sensi dell’art. 52-quater del DPR 327/2001, per la costruzione e l’esercizio del metanodotto denominato “Rifacimento di metanodotto Ravenna Mare – Ravenna Terra opere connesse di interesse regionale DN 500 – 100 (20” - 4”), DP 75 bar e relative dismissioni, in Comune di Ravenna”, con indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati da apposizione di vincolo espropriativo e da dichiarazione di pubblica utilità, siti nel Comune di Ravenna.

04/03/2020 - Pubblicazione di avviso di avvio del procedimento per il rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio di linee ed impianti elettrici nei Comuni di Morciano di Romagna e San Clemente (RN), con effetti di apposizione di vincoli preordinati all’esproprio (imposizione coattiva di servitù di elettrodotto).

Pubblicazione dell’avviso di ARPAE-SAC di Rimini (Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l´energia dell´Emilia-Romagna – Servizio autorizzazioni e concessioni di Rimini), ai fini della partecipazione al procedimento amministrativo di apposizione di vincoli preordinati all’esproprio (imposizione in via coattiva di servitù di elettrodotto), sui fondi attraversati dalle linee elettriche, e di dichiarazione di pubblica utilità e di inamovibilità, secondo il combinato disposto degli articoli 3 e 4-bis della LR 10/1993, degli articoli 7 e ss. della legge 241/1990, e degli articoli 11, comma 2, 16, comma 5, 52-ter, comma 1, e 52-quater, del DPR 327/2001, ss.mm.ii., per il rilascio di autorizzazione richiesta da e-distribuzione S.p.A. per la costruzione ed esercizio di nuova linea elettrica 15 kV in cavo ad elica visibile sotterraneo per allacciamento delle cabine elettriche denominate “ISOLCASA” n. 703179” e “PIAN DI VAGLIA” n. 703177, nei Comuni di Morciano di Romagna e San Clemente (RN), con l’indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati dagli effetti espropriativi e dei relativi intestatari catastali.

24/02/2020 – Pubblicazione di avviso di avvio del procedimento per il rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell’opera denominata “NUOVO ELETTRODOTTO A 132 KV IN CAVO INTERRATO “S.E. ADRIA SUD – C.P. ARIANO”, con effetti di apposizione di vincoli preordinati all’imposizione in via coattiva delle servitù di elettrodotto, nel Comune di Mesola (FE), oltre che in Comuni della Regione Veneto.

Pubblicazione dell’avviso di TERNA SpA, ai fini della partecipazione al procedimento amministrativo di apposizione di vincoli preordinati all’imposizione in via coattiva di servitù di elettrodotto, sui fondi attraversati dalle linee elettriche, e di dichiarazione di pubblica utilità, secondo il combinato disposto degli articoli 7 e ss. della legge 241/1990, e degli articoli 11, comma 2, 16, comma 5, e 52-ter, comma 1, del DPR 327/2001, ss.mm.ii., per il rilascio di autorizzazione alla costruzione ed esercizio, dell’opera denominata “NUOVO ELETTRODOTTO A 132 KV IN CAVO INTERRATO “S.E. ADRIA SUD – C.P. ARIANO”, nel Comune di Mesola (FE), oltre che in Comuni della Regione Veneto, con l’indicazione delle particelle catastali dei terreni interessati dagli effetti espropriativi e dei relativi intestatari catastali.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina