PAESAGGI IN DIVENIRE

ll volume raccoglie i quindici progetti sperimentali di PAYS.MED.URBAN, sviluppati in attuazione dell’art.6 della Convenzione Europea del Paesaggio nell’area mediterranea

paesaggi in divenireProgetti sperimentali della Convenzione Europea del Paesaggio:
metodi ed esiti del progetto PAYS.MED.URBAN
Regione Emilia Romagna – a cura di Elena Farnè, Barbara Fucci
Maggioli Editori, 2011

 


 "Paesaggi in divenire” racconta l’esperienza di quindici progetti sperimentali, riguardanti paesaggi urbani e periurbani, sviluppati nell’area mediterranea in attuazione dell’art.6 della Convenzione Europea del Paesaggio, cioè che implicano attività di informazione, sensibilizzazione e di partecipazione pubblica con l’obiettivo di definire proposte per una più consapevole gestione delle trasformazioni del paesaggio.

Sono affrontate differenti problematiche quali la qualificazione e gestione degli spazi aperti, con particolare attenzione alle funzioni paesaggistiche, ambientali, sociali e culturali dell’agricoltura periurbana; la qualificazione paesaggistica e/o la progettazione di nuove aree industriali affinché risultino attrattive per la localizzazione delle imprese della new-economy; il miglioramento paesaggistico dei punti di accesso alle città; l’integrazione paesaggistica di nuovi quartieri residenziali in aree urbane periferiche; la qualità visiva ed ambientale della frangia urbana, di interfaccia tra edificato urbano ed aree libere non costruite.

La Regione Emilia-Romagna, coordinatrice dell’attività, ha delineato le azioni pilota sul piano metodologico, fornendo indicazioni e strumenti operativi per identificare le problematiche di ogni area, mappare gli stakeholders locali, definire gli obiettivi ed i programmi di lavoro di ogni processo e nel monitoraggio delle attività.

Ogni progetto è strutturato quindi secondo un’impostazione condivisa fra le 14 regioni europee coinvolte: partendo dalle analisi sullo stato dell’arte del paesaggio locale e dalla valutazione delle dinamiche di trasformazione, si è operata la mappatura degli interessi in gioco, la definizione degli obiettivi di qualità paesaggistica, lo sviluppo delle proposte progettuali ed infine l’assunzione di impegni e la diffusione dei risultati. Queste azioni sono state perlopiù svolte con le amministrazioni locali che hanno contribuito attivamente nel coinvolgimento dei portatori di interesse di ogni territorio.

Il volume, in italiano e inglese,  si compone di due parti, una dedicata alla narrazione dei singoli casi studio, con ampio spazio dedicato alle fotografie dei paesaggi e dei progetti e alla rappresentazione grafica di schemi processuali, l’altra di presentazione della metodologia e degli esiti del lavoro. Si propongono infine una serie di suggerimenti, generati dall’esperienza descritta, utili allo sviluppo di azioni partecipative negli spazi periurbani.

 

Esaurito

Scarica il volume: Progetti sperimentali della Convenzione Europea del Paesaggio:
metodi ed esiti del progetto PAYS.MED.URBAN
(pdf13.37 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/02/07 15:15:00 GMT+1 ultima modifica 2019-07-23T13:23:38+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina