Programma metropolitano di rigenerazione 2023, oltre 2 milioni di euro per 15 interventi sul territorio

Per attuare politiche di autonomia energetica di edifici pubblici come scuole, biblioteche, centri sociali, piscine e altri

Oltre due milioni di euro per 15 interventi di rigenerazione urbana per attuare politiche di autonomia energetica di edifici pubblici quali scuole, biblioteche, centri sociali, piscine e altri. Questo il cuore del Programma metropolitano di rigenerazione 2023, previsto dal Piano territoriale della Città metropolitana di Bologna, approvato dal Consiglio metropolitano nella seduta del 29 novembre con 12 voti favorevoli (Centro sinistra e Rete civica) e un astenuto (Alleanza metropolitana).  

Il Programma è lo strumento attraverso il quale le risorse del Fondo perequativo metropolitano sono riconosciute annualmente ai Comuni e alle Unioni per finanziare interventi di rigenerazione urbana sui propri territori. Il Fondo perequativo si alimenta grazie al versamento da parte dei Comuni del 50% degli oneri di urbanizzazione secondaria e del contributo straordinario incassati relativamente alle trasformazioni negli ambiti di rilievo metropolitano e che consumano suolo. Nello specifico per il 2023 le risorse disponibili ammontano a circa 2,3 milioni di euro, e saranno utilizzate quasi totalmente per finanziare 15 interventi in Unioni e Comuni.

 

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-12-01T13:40:33+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina