Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa

Regioni, Comuni e soggetti del terzo settore possono presentare le candidature per progetti di valorizzazione del paesaggio. Scadenza 15 dicembre 2022

Il Ministero della Cultura, con la VIII Edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, intende avviare, come in occasione delle precedenti edizioni, una ricognizione delle azioni esemplari realizzate nel territorio italiano, al fine di individuare la Candidatura italiana al Premio.

Possono presentare proposte di candidatura le amministrazioni pubbliche locali (Regioni, Comuni e altri soggetti pubblici anche in forma aggregata) e soggetti del terzo settore, singolarmente o in partenariato tra loro. Le proposte possono essere inoltrate attraverso la compilazione on line del formulario a cui si accede tramite il sito www.premiopaesaggio.beniculturali.it, previa registrazione.

I progetti dovranno pervenire sulla piattaforma web entro il 15 dicembre 2022.

La proposta di candidatura dovrà riguardare un progetto, un programma o una politica per la valorizzazione del paesaggio attraverso operazioni di salvaguardia, gestione e/o pianificazione sostenibile rispondenti ai criteri indicati nel Regolamento del Premio consultabile sul sito (esemplarità, sviluppo territoriale sostenibile, partecipazione, sensibilizzazione).

 

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-10-12T16:03:12+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina