Pianificazione territoriale

Il tavolo interregionale per lo sviluppo territoriale sostenibile dell'area padano - alpino - marittima

Gli Assessori al territorio delle Regioni e Province autonome dell’area padano alpino marittima hanno costituito a Venezia, nel febbraio 2007, un tavolo di confronto e di dialogo sui temi di rilievo per la pianificazione dei territori, ispirato ai principi europei di valorizzazione della dimensione regionale e cooperazione territoriale come motore per lo sviluppo e la coesione.

 

A partire dall'incontro di Venezia la collaborazione tra le Regioni ha approfondito una visione complessiva dei problemi e delle interconnessioni tra i principali fattori che contribuiscono a determinare l'attuale sviluppo del sistema territoriale dell'area padano alpino marittima.

Le tre rappresentazioni cartografiche del sistema delle polarità urbane (3.29 MB), di quello delle reti ecologiche (3.5 MB) e di quello relativo alle reti infrastrutturali (3.27 MB) sono un primo risultato della collaborazione.

 

logoagenda.JPGA gennaio 2012 si è riunito a Bologna il tavolo interregionale con l'obiettivo di condividere un'agenda delle priorità. Nella stessa occasione è stato presentato il documento sul tema dell'uso del suolo elaborato dal gruppo di lavoro tecnico del tavolo interregionale.

 

 

 

Consulta i documenti:

Carta di Venezia (pdf15.29 KB)

Agenda di Bologna (pdf243.44 KB)

Analisi, strumenti e politiche di controllo sull'uso del suolo (pdf1.27 MB)

Azioni sul documento

ultima modifica 2015-03-19T15:25:00+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina