Come versare i dati geografici (shapefile) nel nuovo applicativo PING: con il PUG approvato e senza un PUG approvato

L'atto di coordinamento tecnico n° 384 introduce la novità dell'obbligatorietà del versamento dei dati geografici (shapefile) per il Piano urbanistico generale PUG e per gli strumenti urbanistici attuativi (PAIP, AO, PU Art.53, AP definiti dalla L.R 24/2017; anche in assenza del Piano Urbanistico Generale (LR 24/2017), i Comuni sono tenuti a versare i dati geografici in formato shapefile per gli strumenti urbanistici attuativi.

Quando versare il dato geografico

Il versamento dei dati geografici (shapefile) nel sistema PING regionale (previo accreditamento del Comune presso il Polo archivistico regionale), ai fini della pubblicazione sul BURERT,  non riguarda solo i piani urbanistici generali (PUG), i  piani dell’arenile (PA) o piani settoriali(PS), ma anche i diversi strumenti urbanistici attuativi quali gli accordi operativi (AO), i piani attuativi di iniziativa pubblica (PAIP), gli accordi di programma (AP) e i procedimenti unici (PU), dal momento che l’approvazione di questi strumenti comporta l’aggiornamento di dati conoscitivi e di informazioni relative al territorio e all’ambiente (art. 23  LR 24/2017)– Informazioni ambientali e territoriali.

Anche per Procedimenti Unici che non comportano variazioni cartografiche, nel versamento nel sistema regionale PING va conferito comunque il perimetro dell'area oggetto di intervento, ai fini di localizzarlo sul territorio. Essa andrà ad aggiornare il sistema informativo della pianificazione regionale.

Per ogni strumento urbanistico attuativo, per rendere effettivo il versamento nell'archivio PARER, va conferito lo shapefile della sola area interessata dallo strumento attuativo, (e non di tutto il piano).

ATTENZIONE: Il dato geografico (shapefile)  va conferito solo nella seguente fase del procedimento:

-Per il Piano Urbanistico generale, Piano di settore, Piano dell'Arenile : APPROVAZIONE

-Piano attuativo di Iniziativa Pubblica: APPROVAZIONE

-Accordo operativo: STIPULA

-Procedimento Unico: CHIUSURA

-Accordo di programma: APPROVAZIONE

ATTENZIONE: Anche in assenza di PUG (Piano urbanistico generale) ai sensi della LR24/2017, gli shapefile vanno ugualmente depositati per gli strumenti attuativi nelle fasi indicate sopra. Non saranno compilate le informazioni della struttura-dati della DGR 731, che richiedono un Piano Urbanistico Generale approvato.

Modello dati di base degli strumenti urbanistici attuativi (LR24/2017) in assenza di PUG

Dati geografici da trasmettere alla regione nel caso di un PUG approvato

Se il Comune ha il  Piano Urbanistico Generale approvato,  i dati geografici relativi agli Accordi Operativi, ai Piani urbanistici di iniziativa Pubblica, agli Accordi di programma, ai Procedimenti Unici vanno trasmessi alla regione (tramite il sistema PING del Polo archivistico regionale),digitalizzati con la struttura-dati di interscambio (definita con atto di coordinamento dalla DGR 731/2020), compilata di tutte le informazioni della sezione relativa al Monitoraggio della strategia del PUG.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina