Qualità Urbana

Bando Concorsi di architettura per la riqualificazione urbana

Bando con il quale sono stati finanziati i percorsi progettuali/partecipativi e realizzate alcune opere vincitrici.

Cosa fa la Regione

La Regione ha incentivato il ricorso dei Comuni procedure concorsuali per la redazione di progetti di riqualificazione delle aree urbane, in attuazione a quanto definito dalla L.R. 19/98, come modificata dalla L.R. 6/09).

In attuazione delle linee programmatiche approvate con deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 42/2011, è stato approvato il Bando “Concorsi di architettura per la riqualificazione urbana” con deliberazione n. 858 del 20 giugno 2011.concorsi_testo.png

Con questa iniziativa si è voluto stimolare nel territorio regionale la diffusione di un approccio alla pianificazione urbanistica per progetti integrati che, alle diverse scale di intervento, affrontassero tematiche strategiche per il miglioramento della qualità urbana, coinvolgendo in modo attivo i cittadini e facendo ricorso allo strumento del concorso di architettura come pratica ordinaria per selezionare le proposte progettuali che meglio traducono le aspettative dei cittadini, attraverso soluzioni originali e coerenti con l’analisi del sito, dei luoghi e delle preesistenze. In supporto alla definizione dei bandi comunali è stato attivato un percorso formativo/informativo realizzato con la collaborazione di Smart City - Città creativa.

A seguito del bando sono state selezionate e finanziate 19 proposte progettuali, 8 delle quali in Comuni con popolazione maggiore di 15.000 abitanti e 11 con popolazione inferiore a 15.000 abitanti.

Comuni a cui sono stati concessi finanziamenti dei Concorsi di Architettura - cartografia elaborata dal Servizio Qualità urbana e politiche abitative (RER) 

Nel corso del 2012 i Comuni finanziati hanno avviato le procedure concorsuali con la proclamazione dei vincitori, e successivamente hanno partecipato all'assegnazione di contributi per la realizzazione degli interventi contenuti nei bandi siglando i relativi accordi di programma ex art. 9 L.R. 19/98 nei Comuni di: Verucchio (Rn), Bagno di Romagna (Fc), Forlì (Fc), Bertinoro (Fc), Lugo (Ra), Bagnacavallo (Ra), Ferrara (Fe), Mesola (Fe),  Pieve di Cento (Bo), San Lazzaro di Savena (Bo), Calderara di Reno (Bo), Spilamberto (Mo), Medolla (Mo) e Nonantola (Mo), Langhirano (Pr), Agazzano (Pc), Rivergaro (Pc). Due Comuni, Piacenza (Pc) e San Giovanni in Persiceto (Bo), non hanno dato seguito alla fase del concorso.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/23 16:56:23 GMT+1 ultima modifica 2019-08-23T16:56:24+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina