Qualità Urbana

OvestLab | fabbrica civica - Modena

Iniziativa di rigenerazione urbana e innovazione sociale a base culturale sviluppatasi all'interno di un ex capannone del villaggio Artigiano di Modena Ovest.
Geolocation Latitude: 44.6543412 Longitude: 10.9011459

Indirizzo

Via
Via Nicolò Biondo, 86
CAP
41126
Città
Modena
Nazione
Italia

Il progetto è sviluppato dall'Associazione culturale Amigdala.

L'iniziativa nasce con intento di essere di impulso, ridare senso e funzionalità ai capannoni vuoti dell'area artigiana, riconoscendo il valore storico-sociale del Villaggio Artigiano. Nel tempo lo spazio si consolida, attraverso la diversificazione delle attività proposte, arrivando alla coesistenza degli usi proposti inizialmente, con altri.

Ovestlab è un luogo di sperimentazione di nuove pratiche e nuovi progetti di riuso temporaneo, che promuove la collaborazione con diverse realtà (locali, nazionali ed internazionali) in una logica di rete generativa: diventa in breve tempo nuovo punto di riferimento culturale per il Villaggio Artigiano e per la città di Modena, ma anche per le associazioni locali e nazionali, che la riconoscono come esperienza virtuosa di innovazione socio-culturale.

Per permettere lo svolgimento delle attività sono stati fatti interventi di manutenzione quali: sostituzione infissi, miglioramento impianti, riorganizzazione distributiva degli spazi, arredi in autocostruzione.

Attività svolte in forma continuativa: Mercato biologico, corsi di vario tipo, eventi e programmazione culturale (Festival Periferico, programmazione estival “Verso Sera”), formazione (Scuola Archivio Leonardi), ricerca e sperimentazione (AFOr – Archivio delle Fonti Orali del Villaggio Artigiano di Modena Ovest, Fionda – rivista partecipata), residenze artistiche e produzioni.

Attività svolte in forma saltuaria e sporadica: eventi organizzati da altre associazioni o dalla pubblica amministrazione (solitamente incontri puntuali su specifici temi), spazio di supporto per progetti di sperimentazione di nuove pratiche attivate nel villaggio (MOP – Modena Ovest Pavillion, GULP – giardini tra le fabbriche), workshop e laboratori organizzati per specifici temi (co-design, auto-costruzione, civic design, politiche del territorio, arte pubblica e performance site specific).

Durata

Inizio: 2015 (gestore CAP – Consorzio attività produttive)

Co-gestione associazioni: Maggio 2017 – dicembre 2019

Rinnovo convenzione: gennaio 2020 - fino a dicembre 2021

Tipo di attività svolte

Cultura e spettacolo

Aggregazione e protagonismo giovanile

Servizi di quartiere e di comunità

Eventi esposizioni intrattenimento

Produzioni artistiche e culturali

Produzioni industriali/artigianali

Modalità di affidamento

Comodato d’uso gratuito: Gennaio-maggio 2016 all’Associazione Amigdala per Festival Periferico 2016 e poi fino a dicembre 2019 con convenzione a CAP tramite risposta a manifestazione d’interesse e bando

Contratto d’affitto: da gennaio 2020 – rinnovo convenzione sul progetto, affidamento stipulato direttamente con la proprietà dell’immobile da parte dell’Associazione Amigdala

Immagini e foto

Cortile di OvestLab durante la cena artigiana (pre-festival Periferico 2018): presentazione del primo numero di Fionda

Interno di OvestLab durante una delle serate organizzate per "Verso Sera" (programmazione culturale estiva) durante il Mercato Bio, nella foto Marino Neri durante la sua presentazione per la rassegna "Vita da..."

Note

Nell'ambito dei LaboratoriHub e del percorso Huber sono stati apporfonditi alcuni aspetti di questo intervento:

Per saperne di più visita il sito http://ovestlab.it/

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina