Qualità Urbana

L.R. n. 18/16 - Interventi di recupero dei beni immobili confiscati alle mafie

Accordi di programma e di collaborazione nell'ambito di interventi di promozione della legalità a sostegno del recupero di immobili confiscati e loro riutilizzo per fini sociali. Scadenza 31 maggio 2021
Nell'ambito delle azioni per la promozione della legalità e per la valorizzazione della
cittadinanza e dell’economia responsabili
con DGR n.456 del 06/04/2021, la Regione promuove azioni finalizzate al recupero dei beni confiscati e all'utilizzo per fini sociali dei beni sequestrati, con contributi agli enti pubblici per la ristrutturazione, l'adeguamento e il miglioramento delle strutture, compresa l'acquisizione di dotazioni strumentali e tecnologiche nonché per interventi di riqualificazione urbana (Allegato D della delibera).

Le richieste per l'avvio della procedura, finalizzata alla sottoscrizione degli accordi, devono essere trasmesse entro il 31 maggio 2021.

I contributi potranno coprire spese correnti e spese di investimento in misura non superiore all’ 80% dell'importo delle spese ritenute ammissibili in fase istruttoria di valutazione dell’iniziativa/progetto.

Per maggiori info e dettagli consultare la pagina del portale Legalità

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina