Politiche abitative

Contributi per l'affitto: Requisiti di accesso e casi di esclusione e di incumulabilità (Bando 2022)

Definiti dalla Delibera di Giunta regionale n.1150 dell'11 luglio 2022

La Delibera di Giunta regionale n.1150 dell'11 luglio 2022, a cui si rimanda per i contenuti ufficiali di dettaglio, ha definito i requisiti di accesso e i casi di esclusione e di incumulabilità del Bando 2022.


1) REQUISITI DI ACCESSO 

I seguenti requisiti devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda:

1.1 - Cittadinanza

   > Cittadinanza italiana
oppure:
   > Cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione europea
oppure:
   > Cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione europea per gli stranieri che siano muniti di permesso di soggiorno di durata di almeno 1 anno o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo

1.2 - Valore ISEE e calo del reddito

   > Valore ISEE ordinario oppure corrente valido non superiore ad € 17.154 [Graduatoria 1]
oppure:
   > Valore ISEE ordinario oppure corrente valido non superiore ad € 35.000 e calo del reddito IRPEF 2022 superiore al 25% rispetto al reddito IRPEF 2021 [Graduatoria 2]

1.3 - Locazione

   > Titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo (con esclusione delle categorie catastali A/1, A/8, A/9) redatto ai sensi dell’ordinamento vigente al momento della stipula e regolarmente registrato
oppure:
   > Titolarità di un contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa di abitazione con esclusione della clausola della proprietà differita
oppure:
   > Assegnazione di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) (limitatamente alla Graduatoria 2)

1.4 - Residenza, dimora, domicilio

Residenza oppure dimora oppure domicilio nell’alloggio oggetto del contratto di locazione.


2) CASI DI ESCLUSIONE 

Tutte le seguenti condizioni sono causa di esclusione dal Contributo per l'affitto:

  • Avere ricevuto, nel 2022, la concessione di un contributo del Fondo regionale per l’Emergenza abitativa
  • Avere ricevuto, nel 2022, la concessione di un contributo del Fondo per la Morosità incolpevole
  • Avere ricevuto, nel 2022, la concessione di un contributo del Programma regionale per la Rinegoziazione dei contratti di locazione

I casi di esclusione si riferiscono a tutti i componenti del nucleo ISEE.

Gli assegnatari di un alloggio ERP sono esclusi dalla Graduatoria 1. 


3)  INCUMULABILITA'

Il Contributo per l'affitto non è cumulabile con la quota B relativa all'affitto del Reddito / Pensione di cittadinanza.
Ai cittadini che sono beneficiari di entrambe queste misure, INPS applicherà una riduzione in compensazione sul Reddito / Pensione di cittadinanza.

L'incumulabilità si riferisce a tutti i componenti del nucleo ISEE. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/22 11:28:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-13T16:06:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina