Osservatorio contratti pubblici

Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e difesa del suolo della Regione Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna persegue l’obiettivo di assicurare una determinazione uniforme, omogenea e congrua dei prezzi dei lavori pubblici, anche tramite l’Elenco regionale dei prezzi, ai sensi e in attuazione dell'art. 33 della L.R. n. 18/2016

2022

La Giunta regionale con la Delibera n. 602 del 21 aprile 2022 pubblicata sul BURERT n. 115 del 22 aprile 2022 ha approvato l’Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e di difesa del suolo della Regione Emilia – Romagna per l’anno 2022.
Tutte le Stazioni Appaltanti del territorio, di cui all’art. 3, comma 1 lettera o) del D. Lgs. n. 50 del 2016, sono tenute a utilizzarlo ai sensi dell'art. 23, commi 7 e 16, del medesimo Codice dei contratti pubblici; mentre le Aziende Sanitarie, per le opere pubbliche da realizzare in ambito sanitario, continuano a fare riferimento all’apposito prezzario denominato “Prezzario Unico Aziende Sanitarie” (PUAS), in corso di approvazione.
Nell’elaborazione del prezzario 2022 si è tenuto conto della crescita continua dei prezzi dei materiali da costruzione, che si registra ormai da almeno un anno, generata da fattori internazionali manifestatisi nella primavera 2021 ma aggravata, nel nostro paese, dallo sblocco dall’estate scorsa dei cantieri legati al c.d. superbonus 110% nonché, nelle ultime settimane, dalla forte crescita dei costi dell’energia, a seguito della crisi bellica in corso.
Si è cercato di individuare il difficile punto di equilibrio tra le due opposte esigenze di non compromettere, da una parte, gli atti di programmazione economico-finanziaria relativi ai lavori pubblici, che non presentano margini e accantonamenti in grado di compensare aumenti dei prezzi a base di gara particolarmente elevati e dall’altra, di assicurare la copertura degli effettivi costi che devono essere sostenuti dalle imprese.
Oltre agli aumenti dei prezzi delle singole lavorazioni dovute a detto andamento del mercato dei materiali, si segnalano le seguenti variazioni rispetto al prezzario 2021:

  • l’aumento della percentuale da riconoscere all'Appaltatore per spese generali, che passa dal 15% al 16%;
  • un aumento medio del 3,5% sui costi della manodopera per tenere conto del rinnovo contrattuale CCNL del settore edile sottoscritto il 3 marzo 2022,
  • la possibilità, per gli interventi di recupero del patrimonio immobiliare esistente, di incrementare i prezzi delle lavorazioni compiute riportati nel presente Elenco prezzi sino ad un massimo del 10%, per le motivazioni di seguito riportate:
  • lavori di modesta entità comunque richiedenti una consistente organizzazione del cantiere;
  • lavori all'interno di edifici esistenti in presenza di attività che non possono essere interrotte;
  • lavori caratterizzati da condizioni locali particolarmente sfavorevoli o lavori assoggettati a particolari vincoli per l'esecutore, in relazione alle esigenze della committenza e/o a condizioni particolari di accessibilità (e circostanze similari);
  • lavori caratterizzati da tecnologie particolarmente complesse.

Nel Prezzario 2022 vengono anche compresi, aggiornandoli, i prezzi delle misure per la sicurezza anti Covid-19, per l’attuazione del Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nei cantieri, approvati con Delibera di Giunta regionale n. 1009 del 3/08/2020 e prorogati per l’annualità 2021 dalla DGR n. 1256/2021.
L’ andamento del mercato caratterizzato da forti rincari delle materie prime, rende necessaria una costante attività di monitoraggio nella nostra regione dei prezzi delle voci d’opera considerate nell’Elenco Prezzi.
La Giunta regionale continuerà ad essere supportata in questa attività dal Tavolo permanente di concertazione, costituito presso la Consulta regionale del settore edile e delle costruzioni (ex art. 29 L.R. n. 18/2016), anche al fine di un eventuale ulteriore aggiornamento del prezzario 2022 in corso d’anno.

2021

La Regione Emilia-Romagna con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1256 del 02 agosto 2021 ha approvato, di concerto con il Provveditorato Interregionale per le opere pubbliche Lombardia – Emilia-Romagna, l’Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e di difesa del suolo – annualità 2021.

2020

La Deliberazione di Giunta Regionale n. 1009 del 03 agosto 2020 ha prorogato per l’anno 2020 la validità dell’Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e di difesa del suolo – annualità 2019 e del Prezzario Unico Aziende Sanitarie (PUAS) – anno 2019.

La stessa deliberazione ha approvato l’Elenco prezzi delle misure per la sicurezza anti Covid-19 per l’attuazione del Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid–19 nei cantieri.

> D.G.R. n. 1009 del 03/08/2020 pubblicata sul BURERT n. 292 del 19/08/2020 (parte seconda)

> Elenco prezzi delle misure per la sicurezza anti Covid-19 (xlsx15.52 KB)

2019

Con la Delibera di Giunta Regionale n. 1055 del 24/06/2019, pubblicata sul BURERT n. 217 ( parte seconda )  del 3 luglio 2019, è stato approvato l’Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e di difesa del suolo della Regione Emilia-Romagna, per l’anno 2019.
Si rappresenta che l’impianto e l’articolazione complessiva dell’ Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche 2019 non è ancora completo di alcune voci d’opera specifiche degli immobili a destinazione sanitaria relativamente ai lavori edili e agli impianti elettrici e meccanici, per cui le Aziende sanitarie potranno fare riferimento al  prezzario per le opere pubbliche realizzate in ambito sanitario.

Delibera di Giunta Regionale n.1055 del 24/06/2019, pubblicata sul BURERT n.217 (parte II) del 3 luglio 2019

2018

Con la Delibera di Giunta Regionale n. 512 del 09/04/2018, pubblicata sul BURERT n. 93 del 16 aprile 2018, è stato approvato l’Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e di difesa del suolo della Regione Emilia-Romagna, per l’anno 2018.
Si rappresenta che tale Elenco prezzi non trova applicazione negli interventi su edifici a destinazione sanitaria e dei relativi impianti, per cui le Aziende sanitarie potranno fare riferimento al predisponendo prezzario per l'ambito sanitario. 

Delibera di Giunta Regionale n. 512 del 09/04/2018, Pubblicata sul BURERT n. 93 del 16 aprile 2018

 Nota per il download del file excel:
rispetto alle edizioni precedenti, il nuovo Elenco regionale dei prezzi presenta un sistema di codifica delle voci d’opera che prevede l’inserimento di un codice “paragrafo”. Per rendere omogenea la struttura del codice rispetto a quella utilizzata nelle edizioni precedenti, una volta scaricato il file excel, è possibile eliminare la colonna con il codice “paragrafo”.
Si evidenzia, comunque, che la versione ufficiale dell’Elenco regionale dei prezzi delle opere pubbliche e di difesa del suolo della Regione Emilia-Romagna, anno 2018, è la Delibera di Giunta Regionale n. 512 del 09/04/2018 pubblicata sul BURERT n. 93 del 16 aprile 2018.

 

Archivio prezzari:

Di seguito il prezzario OOPP del 2012 con i successivi interventi:

2012

Deliberazione di Giunta Regionale n.1048/2012. Pubblicata sul BURERT n.137 del 31 Luglio 2012

2013

Deliberazione di Giunta Regionale n.1006/2013. Pubblicata sul BURERT n.219 del 30 Luglio 2013

2015

Deliberazione di Giunta Regionale n.683/2015. Pubblicata sul BURERT n.127 del 15 Giugno 2015

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/08 08:05:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-24T11:25:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina