Al via il bando per la concessione di contributi per favorire la formazione dei Piani Urbanistici Generali

C'è tempo fino al 31 dicembre 2020 per presentare la domanda

Il bando regionale approvato dalla Giunta, che verra pubblicato a breve sul BURERT, mette a disposizione 600 mila euro per sostenere l’adeguamento della pianificazione comunale generale, come previsto dalla legge regionale 24/2017.

Il sostegno ai Comuni nella fase di redazione dei Piani è una delle azioni previste dalla nuova legge regionale urbanistica. Nella graduatoria saranno favoriti i piani elaborati in forma intercomunale da parte di Unioni di Comuni cui sia stata trasferita la funzione di pianificazione urbanistica o quelli di Comuni singoli frutto di processi di fusione; in secondo luogo piani intercomunali elaborati per parte di Comuni all’interno di Unioni ed in ultimo piani di Comuni in forma singola, con la precedenza a quelli che hanno sottoscritto forme di collaborazione con la Provincia e la Città Metropolitana.

I Comuni potranno avere un contributo regionale pari al 70% della spesa per la redazione dei Piani urbanistici generali comunali (Pug), previsti dalla nuova legge regionale 24/2017 “DISCIPLINA REGIONALE SULLA TUTELA E L’USO DEL TERRITORIO.

I Comuni hanno tempo fino al 31 dicembre 2020 per presentare la domanda di partecipazione, che dovrà contenere un cronoprogramma con le tempistiche e la programmazione finanziaria delle attività per la formazione del Piano.

Vai al bando

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/27 17:38:59 GMT+2 ultima modifica 2020-11-27T17:38:59+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina