Piano Urbanistico Generale (PUG) di Modena: le osservazioni entro il 19 maggio

E' lo strumento di pianificazione che delinea gli obiettivi e le scelte strategiche di assetto della città e del suo territorio

C'è tempo fino al 19 maggio per presentare osservazioni alla proposta del nuovo Piano urbanistico generale del Comune di Modena. Il Consiglio comunale, nella seduta di giovedì 14 aprile, ha infatti approvato all’unanimità la delibera proposta dall’assessora all’Urbanistica che proroga di ulteriori 30 giorni il termine finale del deposito del Pug.

Il Piano Urbanistico Generale è lo strumento di pianificazione che delinea gli obiettivi e le scelte strategiche di assetto della città e del suo territorio.

Il percorso di formazione del PUG è stato avviato con la fase di consultazione preliminare, che si è svolta da luglio ad ottobre 2020, fino all'assunzione della proposta in Consiglio Comunale mercoledì 29 dicembre 2021 con la delibera n° 86.

La successiva fase del procedimento di formazione del nuovo piano è quella dell'adozione e l'ultima è l'approvazione prevista nel 2022.

La proposta di Piano è anche consultabile nella sezione Amministrazione trasparente, e, fino al 19 aprile 2022 all'Albo pretorio e presso gli Uffici del Settore Pianificazione e sostenibilità urbana del Comune di Modena, via Santi, 60, negli orari di ricevimento del pubblico: lunedì e giovedì 8.30 - 13.00 e 14.30 - 17.30; martedì, mercoledì e venerdì 8.30-12.30, previo appuntamento da concordare scrivendo a: segreteria.pianificazione@comune.modena.it

 

Fonte: Comune di Modena

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/19 16:02:40 GMT+2 ultima modifica 2022-04-19T16:02:40+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina