Nasce il nuovo Osservatorio locale per il paesaggio "Unione Bassa Reggiana"

La presentazione il 30 settembre. I comuni interessati sono Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio e Reggiolo

Un altro Osservatorio locale per il paesaggio nasce in Unione Bassa Reggiana. La presentazione è in programma il 30 settembre a Luzzara.

I comuni che rientrano nell’Unione interessati al nuovo organismo sono Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio e Reggiolo.

La Regione Emilia-Romagna promuove l’istituzione di Osservatori locali per il paesaggio sul territorio regionale, come forme di collaborazione tra i soggetti territoriali (enti, associazioni, cittadini) e le autorità pubbliche nella riflessione sul proprio paesaggio, basata sulla conoscenza del territorio. Lo scopo è valorizzare le caratteristiche dei paesaggi locali e trasformare le criticità in opportunità per il territorio e per la sua comunità.

Logo osservatorio locale Bassa ReggianaIl percorso di costruzione dell’Osservatorio locale Unione Bassa Reggiana, che nasce dal progetto Paesaggio e rischio realizzato dall’Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio nel 2019, è stato avviato a gennaio 2021 e si concluderà con la sua presentazione.

Molti i momenti laboratoriali realizzati per definire un gruppo stabile di soggetti interessati a far parte dell’Osservatorio e a contribuire alla realizzazione di attività a favore del paesaggio dell’Unione Bassa Reggiana.

Sarà possibile seguire l’evento dalle 18 anche in diretta su YouTube.

  

Il programma della giornata:

17.00 - Apertura e Visita guidata centrale idrica Iren

18.00 - Diretta Youtube e saluti di Camilla Verona, Presidente dell’Unione Bassa Reggiana

18.20 - Intervento di Anna Mele, Responsabile dell’Osservatorio per la qualità del paesaggio della Regione Emilia-Romagna

18.30 - Intervento dell’Ass. Chiara Lanzoni, Coordinatrice gruppo di lavoro dell’Osservatorio locale e firma collettiva dello Statuto dell’Osservatorio

18.45 - Intervento di Arturo Bertoldi, Responsabile EduIREN su sinergia progetto SPAZIO GOCCIA e Osservatorio del Paesaggio Bassa Reggiana

19.00 - Intervento di Gabriella Bonini, Responsabile Scientifico della Biblioteca Emilio Sereni

19.15 - Conclusioni di Andrea Panzavolta, facilitatore del gruppo di lavoro dell’Osservatorio locale. 

  

Per approfondire:

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/28 12:33:00 GMT+1 ultima modifica 2021-10-08T17:33:32+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina