Bando affitto 2021: il Comune di Bologna comincia a erogare i primi contributi

Circa 2.400 i cittadini che riceveranno il sostegno per un totale di 5,5 milioni di euro, di cui 2,1 milioni assegnati dalla Regione

Il Comune di Bologna inizia a erogare il contributo a sostegno dell’affitto: mercoledì 9 giugno, sono state pubblicate sulla rete civica le prime due graduatorie provvisorie composte da circa 2.400 cittadini le cui domande sono state valutate e ammesse e che riceveranno contributi per 3 milioni di euro in tutto

L’erogazione sarà progressiva e inizierà da lunedì 14 giugno 2021. Il sostegno è possibile grazie ai circa 3,4 milioni di euro di risorse comunali provenienti dall’avanzo del bilancio 2020, che si aggiungono ai 2,1 milioni di euro che la Regione Emilia-Romagna ha assegnato a Bologna per il bando, che può contare così su un fondo complessivo di 5,5 milioni di euro

In tutto le domande arrivate al Comune a chiusura del bando (8 aprile 2021) sono circa 10.000. Finora sono state valutate circa 3.000 domande, 2.400 delle quali sono state valutate positivamente. Per accelerare le procedure, l’Amministrazione comunale ha deciso di iniziare a erogare il contributo che spetta a questo primo gruppo di circa 2.400 istanze già ammesse, in ordine di priorità per posizione di graduatoria provvisoria. Entro agosto si concluderà la valutazione di tutte le altre domande, verrà pubblicata la graduatoria definitiva e verranno erogati i restanti contributi fino a esaurimento delle risorse disponibili.

 

Contributo per l’affitto 2021, cosa succede ora
I criteri previsti dal bando affitto 2021 prevedono due graduatorie:

  1. per chi ha Isee inferiore a 17.154 euro
  2. per chi ha Isee superiore fino a 35.000 euro o risiede in un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica.

Il primo gruppo di istanze già valutate positivamente e per le quali da lunedì prossimo inizia l’erogazione è composto da 2.275 domande per la prima graduatoria e 122 per la seconda: i cittadini che hanno presentato queste domande riceveranno via email l’esito della valutazione e l’entità del proprio contributo (in media si tratta di 1.300 euro a persona); alle altre domande (426) arriverà la notifica della non ammissione provvisoria. Proseguirà invece fino ad agosto l'istruttoria per le istanze non ancora valutate.

 

Contributo affitto 2020
Buona notizia per le 110 persone che erano rimaste escluse dal contributo affitto del 2020 per esaurimento fondi: sono iniziate le procedure per liquidare anche questi contributi perché il Comune ha trovato le risorse necessarie a smaltire la graduatoria con l’ultima manovra di bilancio. La comunicazione ufficiale alle persone escluse arriverà nei prossimi giorni.

 

Informazioni 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/06/10 11:41:13 GMT+2 ultima modifica 2021-06-10T11:41:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina