venerdì 15.12.2017
caricamento meteo
Sections

Urbanistica ed edilizia

Compatibilità territoriale delle opere pubbliche


Cosa fa la Regione

Per realizzare opere pubbliche statali o di interesse statale (strade statali, autostrade, ferrovie, elettrodotti, gasdotti, porti, aeroporti, edifici universitari, tribunali, carceri, caserme della Polizia di Stato o dei Vigili del Fuoco, ecc.) deve essere raggiunta un'intesa tra lo Stato e la Regione, sul cui territorio le opere dovranno essere realizzate, con l'attivazione di specifiche procedure di autorizzazione.

Il raggiungimento dell'intesa si fonda sulla valutazione della compatibilità territoriale e urbanistica dell'opera progettata ed avviene nell'ambito di procedimenti e conferenze di servizi indette dallo Stato a cui partecipano la Regione e gli Enti interessati. La Regione accerta la conformità urbanistica o, comunque, la compatibilità territoriale del progetto ai piani e alle norme vigenti valutando gli effetti che la realizzazione dell'opera può comportare, verifica l'adempimento delle procedure di pubblicità ai fini espropriativi e, sentiti gli Enti territoriali interessati, esprime l'assenso all'intesa con lo Stato.

La Regione svolge anche un ruolo di indirizzo e di coordinamento degli Enti locali e, nell'ottica della semplificazione amministrativa, in alcuni casi ha assegnato alle Province e ai Comuni la competenza ad esprimere l'atto di intesa.

La realizzazione delle opere pubbliche potrebbe implicare la necessità di espropriare aree private; in questi casi è previsto l'obbligo di informazione dei cittadini interessati che possono presentare osservazioni, entro i termini stabiliti dalle norme.

A chi rivolgersi

Servizio giuridico del territorio. Disciplina edilizia. Sicurezza e legalità.

Responsabile del servizio: Giovanni Santangelo

Viale Aldo Moro 30 - 40127 Bologna
tel : 051 527.6979 - fax : 051 527.6019
email: lavoripubblici@regione.emilia-romagna.it
email certificata  LavoriPubblici@postacert.regione.emilia-romagna.it

 

Per gli aspetti tecnici: Alberto Leoni
tel. 051 5276883
Alberto.Leoni@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/07/2013 — ultima modifica 11/07/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it