Seguici su

Riqualificazione urbana

Contratti di quartiere II

Cosa fa la Regione

I programmi innovativi in ambito urbano denominati "Contratti di quartiere II" rappresentano una ulteriore modalità d'intervento sul territorio che mira, attraverso la riqualificazione urbana, a superare le cause strutturali del degrado delle città.

Riguardano i quartieri periferici delle città  o comunque degradati e sono una prosecuzione dell'esperienza dei Contratti di quartiere I.

La Regione li ha promossi con l'obiettivo di intervenire su:

  • riduzione del disagio abitativo
  • aumento dell'offerta di alloggi in affitto
  • incremento della dotazione di servizi
  • risparmio delle risorse naturali
  • allontanamento del rischio tecnologico
  • sperimentazione in edilizia

Con la firma del decreto ministeriale che ha approvato la graduatoria, si è conclusa la procedura di valutazione dei programmi pervenuti dai Comuni in risposta al bando regionale dei "programmi innovativi in ambito urbano" pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione del 30 settembre 2013.

 

Stato di avanzamento dei Programmi effettuati semestralmente dalla Regione Emilia-Romagna che monitorano l'esecuzione dei lavori, le modifiche che si sono rese necessarie nel tempo, gli scostamenti rispetto ai cronoprogrammi presentati dai Comuni nel 2007, e l'erogazione dei finanziamenti Stato-Regione

A chi rivolgersi

Servizio Qualità urbana

Viale Aldo Moro 30 - 40127 Bologna
051 527 3750
pru@regione.emilia-romagna.it
email certificata pru@postacert.regione.emilia-romagna.it

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/09/09 15:20:00 GMT+1 ultima modifica 2018-04-20T10:54:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina