Seguici su

Pianificazione territoriale

Pianificazione territoriale

Cosa fa la Regione

paesaggio

La Regione, le Province e i Comuni attraverso la pianificazione e l'adozione del proprio Piano regolano la scala di interessi relativa all’ambito territoriale di propria competenza. La pianificazione territoriale consente di esplicitare la visione di sviluppo sostenibile che si basa sulla integrazione, valorizzazione e rigenerazione delle potenzialità economiche, sociali ed ambientali proprie dei territori e delle aree urbane che costituiscono il capitale territoriale della regione.

Il Piano Territoriale Regionale (PTR) indica gli obiettivi per assicurare sviluppo e coesione sociale, accrescere la competitività del sistema territoriale regionale, garantire la riproducibilità, la qualificazione e la valorizzazione delle risorse sociali ed ambientali.

Gli obiettivi di governo delle trasformazioni territoriali indicati dal Piano Territoriale Regionale  trovano una rappresentazione normativa e cartografica nel Piano territoriale paesistico regionale (Ptpr), nei Piani territoriali di coordinamento provinciali (Ptcp) e negli strumenti urbanistici dei Comuni.

La nuova legge urbanistica regionale n. 24 del 2017, all’articolo 40, prevede che la Regione si doti di un unico piano generale, denominato Piano territoriale regionale (PTR), caratterizzato dall’integrazione di una componente strategica e una strutturale. Il PTR ricomprende e coordina, in un unico strumento di pianificazione relativo all’intero territorio regionale, la disciplina per la tutela e la valorizzazione del paesaggio e il Piano territoriale paesaggistico regionale (PTPR),  quale piano urbanistico-territoriale avente specifica considerazione dei valori paesaggistici, storico‐testimoniali, culturali, naturali, morfologici ed estetici, e la componente territoriale del Piano regionale integrato dei trasporti (PRIT). 

La componente strategica del PTR attiene alla definizione degli obiettivi, indirizzi e politiche che la Regione intende perseguire per garantire la tutela del valore paesaggistico, ambientale, culturale e sociale del suo territorio e per assicurare uno sviluppo economico e sociale sostenibile ed inclusivo, che accresca insieme la competitività e la resilienza del sistema territoriale regionale e salvaguardi la riproducibilità delle risorse.

I contenuti strategici del PTR costituiscono il riferimento necessario per il sistema della pianificazione di area vasta e locale e per i piani settoriali regionali aventi valenza territoriale.

Nella componente strutturale del PTR sono individuati e rappresentati i sistemi paesaggistico, fisico‐morfologico, ambientale, storico‐culturale che connotano il territorio regionale nonché le infrastrutture, i servizi e gli insediamenti che assumono rilievo strategico per lo sviluppo dell’intera comunità regionale, e sono stabilite prescrizioni ed indirizzi per definire le relative scelte di assetto territoriale.

Il PTR assume, per gli aspetti a valenza territoriale, la Strategia regionale di sviluppo sostenibile, con la quale detta il quadro di riferimento per la Valsat dei piani e programmi territoriali e urbanistici disciplinati dalla Legge regionale urbanistica. In coerenza con gli obiettivi e le operazioni del Programma di sviluppo rurale (PSR), il PTR detta inoltre la disciplina generale per la qualificazione e lo sviluppo paesaggistico ed ambientale del territorio rurale.

Nelle more dell’elaborazione del nuovo Piano Territoriale Regionale, rimangono in vigore i precedenti strumenti di pianificazione territoriale regionale:

A chi rivolgersi

Servizio Pianificazione territoriale e urbanistica, dei trasporti e del paesaggio

Viale Aldo Moro 30 - 40127 Bologna
tel 051 5276049 fax 051 5276895
urbapae@regione.emilia-romagna.it
email certificata urbapae@postacert.regione.emilia-romagna.itResponsabile

Responsabile del servizio Roberto Gabrielli

Per gli aspetti normativi

Servizio Giuridico del territorio, disciplina dell'edilizia, sicurezza e legalità

viale Aldo Moro 30 - 40127 Bologna tel. 051.527.6979 fax 051.527.6986 giuridicoterritorio@regione.emilia-romagna.it
email certificata giuridicoterritorio@postacert.regione.emilia-romagna.it

Responsabile del servizio: Giovanni Pietro Santangelo 

Norme e atti

Link utili

banche dati utili ad integrare le informazioni necessarie per la predisposizione dei quadri conoscitivi di cui all’art.22 della L. R n. 24/2017 – Disciplina regionale sulla tutela e l’uso del territorio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/25 14:40:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-02T10:30:52+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina