Seguici su

Politiche abitative

Requisiti per l'assegnazione degli alloggi pubblici

Per concorrere all'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o altra condizione ad essa equiparata;
  • residenza anagrafica o attività lavorativa nel Comune cui si fa domanda;
  • la residenza anagrafica o attività lavorativa nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;
  • non avere la proprietà (o altro diritto reale) di un alloggio sul territorio nazionale (per una quota superiore al 50%);
  • non avere avuto precedenti assegnazioni di alloggi o di contributi pubblici;
  • Valore ISEE non superiore a 17.154,00 € e valore del patrimonio mobiliare non superiore a 35.000,00 € (misurati con il quoziente familiare).

A chi rivolgersi

Le domande per concorrere all'assegnazione di un alloggio pubblico vanno presentate agli uffici del Comune dove l'alloggio è localizzato o agli enti da esso indicati.

 

Norme e atti in vigore

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/12/19 12:15:00 GMT+2 ultima modifica 2017-09-22T14:43:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina