venerdì 20.07.2018
caricamento meteo
Sections

Paesaggio

Urban Empathy: Capitalizing for Urban Sustainability

Il progetto è co-finanziato dal Programma MED, Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale e Strumento di Preadesione Partecipano alle attività 13 enti da 5 paesi europei Budget totale del progetto: € 1.140.000 Durata: giugno 2013 – marzo 2015

Il progetto intende valorizzare e promuovere i progetti, conclusi o in corso, di cooperazione territoriale europea relativi allo sviluppo sostenibile nell’area mediterranea. I partner, amministrazioni e agenzie locali e regionali, centri di forma­zione e università (Ayuntamento de Málaga, ente capofila, Generalitat de Catalunya, Agència d’Ecologia Urbana de Barcelona, Regione Emi­lia-Romagna, Comune di Pisa, Provincia di Lucca, Comune di Geno­va, Agence des villes et territoires méditerranéens durables, Nice Côte d’Azur Metropole, Città di Stuttgart, Università Aristotele di Salonicco, Jožef Stefan Institute in Slovenia, Regional Education and Information Centre for Sustainable Development in Southeastern Europe) collabora­no per diffondere in ambito europeo, adattare e migliorare strumenti esistenti e buone pratiche, offrendo ad amministratori e politici mezzi ed esempi concreti per sviluppare politiche efficaci volte alla so­stenibilità urbana.

 

Newsletter sui risultati progressivi e i prossimi eventi a cura della Regione Emilia-Romagna

                   Newsletter n.01 di Urban Empathy  |  La tua idea di città è sostenibile?

                   Newsletter n.02 di Urban Empathy |  Vuoi rigenerare la tua città? 

                   Newsletter n.03 di Urban Empathy | Com'è bella la città

                   Articolo incluso nella newsletter n.03 “Primi risultati delle interviste”

                  Azioni e intenzioni nelle politiche urbane sostenibili- Rapporto italiano sull'attuazione delle politiche urbane e strumenti operativi del progetto Urban Empathy (2014)

Seguici su Facebook! PaesaggioER

Per garantirne un impatto concreto, ha preso il via un “dialogo struttura­to” per riflettere con i decisori politici dell’area mediterranea, a vari livelli istituzionali, sulle problematiche ed i principali ostacoli che si incontrano nel processo di attuazione di politiche urbane sostenibili che discendono dalla programmazione Europea e per verificare il grado di trasferibilità degli strumenti e delle buone pratiche che il progetto intende promuove­re.

Nel corso del 2014 saranno organizzati una serie di seminari internazionali e due conferenze. In linea con la Carta di Lipsia sulle città europee sostenibili e la Di­chiarazione di Toledo sullo sviluppo urbano si svilupperà uno strumento, elaborato nel corso del progetto, ovvero il “modello urbano sostenibile” (SUMO – Sustainable Urban Model) che permetterà di valutare il grado di trasferibilità dei progetti sulla base di una serie di fattori così da misu­rarne l’adeguatezza rispetto ai fabbisogni dei decisori coinvolti. In particolare, URBAN EMPATHY intende diventare una cassa di risonanza degli esiti dei seguenti progetti ai quali hanno partecipato gli enti partneri:

CAT-MED, ELIH-MED, MARIE CULTURE Cités UNESCO  , ZEROWASTE, TEENENERGY SCHOOLS, EFFECT, SUMPA-MED, CITIES FOR MOBILITIES, HYBRID PARKS,  PAYS.MED.URBAN, PLUS, ENER SUPPLY

Per saperne di più:

Il sito web del progetto www.urbanempathy.eu  

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/03/2014 — ultima modifica 06/02/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it