Seguici su

Osservatorio delle politiche abitative

Incontro tra domanda e offerta abitativa

La disponibilità di un'abitazione dignitosa rappresenta una necessità fondamentale e  la soddisfazione di tale bisogno, che può attenuare la povertà e l'esclusione sociale, costituisce un importante obiettivo.

In relazione alla domanda si distinguono diverse tipologie di offerta edilizia: libera, pubblica, convenzionata. L’offerta per il mercato libero, in particolare dello stock di invenduto, risulta tuttora in sofferenza. D’altro canto la scarsità di offerta di edilizia pubblica e sociale lascia comunque insoddisfatto il fabbisogno abitativo di una quota di popolazione. Un tema da indagare è l’eventuale allontanamento tra le esigenze della domanda, sempre più diversificata (condizionata dalla presenza di famiglie immigrate, famiglie di giovani e da maggiore mobilità territoriale) e l’offerta di abitazioni, orientata prevalentemente verso la proprietà, a scapito del segmento delle locazioni.

Fondamentale risulta quindi il ruolo del mercato immobiliare in merito all’allocazione di unità residenziali e alla risoluzione dei fabbisogni abitativi, sempre più individualizzati.

I principali temi oggetto di approfondimento nella sezione sono relativi a:

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/08 09:20:55 GMT+1 ultima modifica 2018-05-08T11:26:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina