Seguici su

Osservatorio delle politiche abitative

Famiglie e popolazione residente

In questa sezione dell’Osservatorio l’evoluzione del bisogno di casa sulla base delle tendenze demografiche proprie della popolazione e delle famiglie, incluse le dinamiche dei fenomeni migratori e del ruolo che l’immigrazione ha avuto nella società italiana, analizzate a partire dai dati statistici prodotti da ISTAT e Regione Emilia-Romagna.

Le famiglie rappresentano la principale articolazione socio-economica in riferimento alla fruizione di immobili abitativi. Il numero e la composizione delle famiglie registrate nelle anagrafi comunali e nei censimenti costituiscono misure concrete della domanda residenziale, dato che i fenomeni di coabitazione rilevati nell’ultimo ventennio rappresentano una quota contenuta dell’aggregato complessivo. Si tratta di una stima di prima approssimazione del fabbisogno reale di alloggi, poiché lo stesso accesso al mercato della casa condiziona da un lato la costituzione di nuove famiglie di fatto e dall’altro risponde alle esigenze di domicilio di persone presenti ma non residenti: un dato ancora oggi di difficile valutazione. Il fabbisogno abitativo espresso in particolare dagli immigrati risulta caratterizzato da una mobilità estremamente superiore rispetto a quella degli autoctoni e da un altrettanto rapido rafforzamento derivante dalla ricomposizione dei  nuclei familiari, coniugata alla capacità di ridursi improvvisamente in assenza di opportunità occupazionali

Documenti Osservatorio:

 

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/08 10:15:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-29T11:38:09+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina