Seguici su

Comitato regionale per la riduzione del rischio sismico

 

Che cosa fa

Il Comitato ha lo scopo di realizzare il coordinamento politico istituzionale e una più stretta integrazione tecnico operativa tra i soggetti pubblici e privati che concorrono con la propria attività ad una maggior tutela dell'incolumità pubblica, attraverso la riduzione del rischio sismico.

 

Chi lo istituisce

La legge regionale n. 19 del 30 ottobre 2008.

 

Da chi è composto

  • dall'Assessore regionale competente in materia di difesa del suolo con funzioni di Presidente;
  • da sette rappresentanti degli Enti locali designati dalla Conferenza Regione-Autonomie Locali, di cui uno per le le Province, tre per i Comuni a media sismicità e tre per i Comuni a bassa sismicità;
  • da quattro delegati dalle categorie professionali;
  • da quattro rappresentanti delle associazioni imprenditoriali.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/11/02 17:50:00 GMT+1 ultima modifica 2012-08-23T12:59:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina