lunedì 26.06.2017
caricamento meteo
Sections

Aperto il terzo bando Interreg Europe, si parte con la presentazione delle proposte progettuali

Obiettivo è rafforzare l'efficacia della politica di coesione. Partecipazione possibile fino al 30 giugno

E' aperta la piattaforma www.iolf.eu  per la presentazione delle proposte progettuali per il terzo bando Interreg Europe. Il termine ultimo per presentare la domanda è fissato alle ore 12 del 30 giugno 2017.


Il programma è strutturato in 4 assi:

1 - Ricerca, sviluppo tecnologico e Innovazione;

2 – Competitività delle PMI;

3 – Low Carbon Economy;

4 – Ambiente ed efficienza energetica.

Le proposte dovranno concentrarsi su un solo obiettivo specifico appartenente a uno dei 4 assi prioritari.

A seguito del numero limitato di progetti approvati nell’asse 4, sono incoraggiate le candidature nell’ambito di questo asse. Il bando incoraggia anche la partecipazione di Istituzioni e Regioni che non siano già coinvolte nell’implementazione di progetti Interreg Europe.

Interreg Europe è finalizzato a rafforzare l'efficacia della Politica di Coesione, supportando le autorità pubbliche per migliorare l'efficacia delle politiche regionali e locali attraverso lo scambio di esperienze e buone pratiche e con l’obiettivo di apportare un contributo significativo allo sviluppo delle politiche regionali attraverso azioni volte a migliorare gli strumenti di programmazione. Per questo motivo il Programma richiede che i progetti siano strettamente correlati ai Programmi mainstream (POR), o ad altri policy instruments e, come pre requisito alla partecipazione, viene richiesta una Letter of Support rilasciata dalle singole Autorità di Gestione o dal gestore del Policy Instrument (una lettera per ogni partner indipendentemente dal policy instrument di riferimento).

Per i Programmi mainstream gestiti dalla Regione Emilia-Romagna, le strutture preposte al rilascio della Letter of support sono:

 
POR FESR - Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e Impresa
telefono: 051 5276419
email: ProgettiEuropeiDgcli@regione.emilia-romagna.it

       
POR FSE - Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e Impresa
Telefono: 051 5273374
email: ProgettiEuropeiDgcli@regione.emilia-romagna.it


Nel caso di strumenti di policy regionale diversi dai programmi mainstream, per la lettera di supporto occorre fare riferimento alle direzioni regionali competenti.

Si segnala che le richieste di lettere di supporto vanno presentate alle strutture regionali competenti entro il 5 giugno 2017, per consentire l’espletamento delle verifiche amministrative interne.

Per altri policy instruments non definiti dall’amministrazione regionale, è necessario individuare il soggetto deputato al rilascio della lettera di supporto.

Per conoscere gli organismi responsabili dei programmi mainstream degli altri paesi, sul sito Interreg Europe è disponibile la sezione: In my country

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/03/2017 — ultima modifica 30/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it