Seguici su

Formazione permanente, aperte le iscrizioni al corso universitario "Il paesaggio e l'ambiente come bene comune. Opere, forme, istituzioni"

Un percorso post-lauream per gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie organizzato dalla Regione Emilia-Romagna e dall’Università di Bologna

Al via il corso universitario di formazione permanente post-lauream di Educazione al paesaggio, organizzato dall’Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio della Regione Emilia-Romagna e dall’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell’Educazione in collaborazione con il Dipartimento di Architettura.

Il corso, pensato per gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie, in attuazione della Convenzione Europea del paesaggio, avrà una durata di 6 mesi e attribuisce 12 CFU.

L'obiettivo è quello di sollecitare gli insegnanti a realizzare con i bambini e i ragazzi delle scuole attività sul paesaggio.

Il bando, che scade il 14/11/2019, è a libero accesso e le richieste di iscrizione sono accettate fino ad esaurimento dei posti.

Perché un Corso per gli insegnanti 

Compito dell’Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio è dare vita ad azioni per l’attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio nel territorio regionale. 

La Convenzione, nell’indicare innovative modalità per valorizzare, promuovere e diffondere la conoscenza del paesaggio, prevede che gli Stati firmatari si impegnino a promuovere “insegnamenti scolastici… che trattino, nell’ambito delle rispettive discipline, dei valori connessi con il paesaggio e delle questioni riguardanti la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione”. 

Come tutti i temi che meritano un’attenzione particolare per il nostro futuro, infatti, l’educazione al paesaggio dei bambini e dei giovani ha un ruolo fondamentale nella crescita di una cultura del paesaggio, fornendo una chiave di lettura che permette di sensibilizzare l’intera popolazione verso i valori paesaggistici del nostro territorio, siano essi di eccellenza oppure i luoghi che quotidianamente viviamo.

In questo senso, è auspicabile che l’insegnamento paesaggio venga integrato in tutte le discipline scolastiche, per favorire già dai primi approcci al tema uno sguardo multidisciplinare, che incoraggi i giovani a sviluppare un rapporto armonioso con il territorio e con le risorse presenti.

Destinatari e modalità di iscrizione

Il corso è destinato a insegnanti abilitati della scuola primaria e secondaria, e a diplomati abilitati in servizio nella scuola primaria. L'iscrizione è estesa ai rappresentanti di associazioni e organizzazioni che operano sul territorio nell’educazione del paesaggio che potranno partecipare in qualità di uditori.

Vista la tipologia di corso di formazione permanente post-lauream, l’iscrizione prevede un contributo di 100 Euro per i partecipanti e di 66 euro per gli uditori, corrispondenti alla tassa di iscrizione e ai contributi universitari dovuti.

Per iscriversi, è necessario compilare e inviare l'apposita scheda di ammissione al corso.

Percorso e modalità didattiche

Il corso, che si svolgerà tra novembre 2019 a maggio 2020, avrà una durata totale di 72 ore, di cui 48 ore in forma di docenza diretta (approfondimento di temi e insegnamenti in geografia, tutela del paesaggio, Convenzione europea del paesaggio, lettura del paesaggio, valorizzazione delle risorse paesaggistiche, architettura, didattica) e 24 ore in modalità workshop (laboratori, sopralluoghi all’aperto, all’analisi di pratiche educative, buone pratiche). 

Si svolgerà nei fine settimana indicati nel programma - venerdì pomeriggio e sabato mattina - nelle aule del Dipartimento di Scienze dell’Educazione (via San Filippo Re, n. 6, e via Zamboni n.32, Bologna).

Il corso rilascia 12 crediti formativi universitari (CFU), con il 75% di frequenza minima. È prevista la presentazione di un elaborato finale da parte dei partecipanti, che concorre a determinare l’attribuzione dei crediti.

I partecipanti potranno, nel corso dell’anno scolastico stesso, elaborare e realizzare nelle proprie classi progetti educativi sul paesaggio e avere il supporto dei docenti e coordinatori dei workshop, e che potranno essere presentati alla fine del corso, in una giornata dedicata aperta al pubblico.

Tutte le informazioni di carattere scientifico e didattico (preiscrizioni, requisiti di accesso e titoli valutabili, programma didattico, calendario delle lezioni, contatti) sono disponibili sul portale dell'Università di Bologna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/07 13:37:00 GMT+1 ultima modifica 2019-08-08T06:58:02+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina