lunedì 26.06.2017
caricamento meteo
Sections

Inforum - Informazioni sulla riqualificazione urbana e territoriale

Maggio 2015  n. 48

inforum 48

Con questa edizione di Inforum, interamente dedicata alla ricostruzione post sisma del 2012, la Regione vuole offrire un quadro d'insieme degli interventi, completando quello presentato con il precedente numero del maggio 2014.

Diverse sono le testimonianza, perché diverse sono le tipologie di intervento previste per restituire alle comunità spazi e luoghi sottratti dall'evento calamitoso.

L'apertura è di Carla di Francesco, che propone un'ampia riflessione sul restauro dei beni culturali in Italia e che utilizzando alcuni esempi di ricostruzione delle Chiese, come quella di S. Francesco a Mirandola, indica l'ineludibile dilatazione dei tempi a causa della complessità dei percorsi progettuali relativi a monumenti ed edifici tutelati.

Luciano Tortoioli, Chiara Gorini e Maria Romani tracciano il processo di ricostruzione realizzato tramite le “Unità Minime di Intervento”, definite e regolamentate dalla normativa regionale e dalle ordinanze commissariali. La sfida delle UMI è prendere a riferimento l'edificio come unità strutturale e garantire l'armonizzazione fra questo e le eventuali parti comuni – caratteristica diffusa nei centri storici – per realizzare una progettazione unitaria. In questo numero si è scelto, solo per ragioni di economia editoriale, di presentare i Piani Organici dei 14 Comuni che hanno dovuto effettuare la delimitazione delle cosiddette zone rosse, cioè di quelle aree del territorio più fragili e lesionate dal sisma.

Marcella Isola e Michele Zanelli indicano quali sono gli strumenti che la Regione mette a disposizione dei Comuni per un programma di rigenerazione dei centri storici. Questo impianto normativo permette non soltanto di “riparare” i fabbricati colpiti, ma di ridisegnare, attraverso il miglioramento della qualità urbana, l'insieme degli spazi oggetto delle trasformazioni.

Marcella Isola, Daniela Saverino e Luciano Vecchi descrivono inoltre quali sono i temi e le priorità dei 24 Piani Organici complessivamente presentati.

Monia Guarino racconta il valore del processo partecipativo della cittadinanza alla riqualificazione degli spazi pubblici, attraverso interventi di facilitazione per la ri-costruzione di identità collettive.

In fondo troviamo le consuete rubriche di Luciano Vecchi, frutto di una ricerca bibliografica aggiornata, che affrontano a tutto campo i temi dell'urbanistica, della pianificazione, dell'abitare: in definitiva, del vivere “le e nelle città”.

 

Inforum n. 48 Maggio 2015

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/05/2013 — ultima modifica 14/07/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it