Seguici su

Le Corbusier, sabato 11 maggio una lettura performativa di "Le poème de l'Angle Droit"

Appuntamento a Bologna in Piazza della Costituzione alle 20,30; si parte con una visita guidata al Padiglione de l'Esprit Nouveau

Un riepilogo del pensiero sulla creazione artistica e architettonica di Le Corbusier, maestro dell'architettura del ventesimo secolo: "Le poème de l'Angle Droit", pubblicato nel 1955, mescola parole e immagini e raramente è stato proposto, in Italia, come opera autonoma.

Di questo poema verrà fatta una lettura performativa per voce e immagini sabato 11 maggio, dopo una visita guidata al Padiglione de l'Esprit Nouveau (Piazza della Costituzione 11 - Bologna), in programma per le 20,30.

Il progetto è a cura di Giuseppina Scavuzzo e Debora Antonini ed è una produzione Stazione Rogers con Università degli Studi di Trieste. La lettura verrà eseguita da Gustavo Frigerio; la video proiezione è di Giuseppe Ferrari.

L'iniziativa, organizzata da MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, prevede l'ingresso gratuito fino a esaurimento posti, su prenotazione (entro venerdì 10 maggio). Per prenotare e richiedere informazioni è possibile telefonare al numero 051 6496611.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/09 12:47:05 GMT+1 ultima modifica 2019-05-09T12:47:05+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina